Pagina 37 di 45

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: gio set 12, 2019 8:42 pm
da Biankaneve
Mamma mia Ale...
Mi è venuta la pelle d'oca.

Mi spiace tanto... un abbraccio a te e alla tua famiglia...

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: gio set 12, 2019 9:12 pm
da Dottor Tanz
Ho appena finito di parlare con una mia Amica di Mantova al telefono e mi tremano ancora le mani...

A causa di un errore medico stava per morire con la peritonite...

E' andata in ospedale per farsi visitare in quanto non si sentiva molto bene, non si reggeva in piedi e le hanno diagnosticato una COLICA INTESTINALE!

Ovviamente dimessa in meno di subito!

Grazie ad un OSS presente che si è accorto che qualcosa non era come diagnosticato, l'ha fatta rivisitare dopo che ovviamente la mia Amica era piegata in due dal dolore.... si contorceva... non si reggeva in piedi.... sintomi che hanno indotto l'OSS a chiamare nuovamente il medico del Pronto Soccorso...

Morale della favola: Operata d'urgenza per una peritonite scambiata per colica intestinale...

Sta ancora male, son felice che lei lo possa raccontare, ma quanti casi di malasanità esistono di cui non possiamo raccontare ne sapere nulla?

Avete fatto bene a fare la denuncia per fare chiarezza sul caso!

Sono ancora scioccato.

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: gio set 12, 2019 9:40 pm
da bene
Senza parole...

Non è possibile che nel 2020 succedano ancora cose simili...

Un forte abbraccio Alessandra...

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: ven set 13, 2019 4:14 am
da pam
mammamia🥀😢
terribile.

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: ven set 13, 2019 6:47 am
da bots82
Siamo zero, e ce ne dimentichiamo molto spesso purtroppo...
Un abbraccio

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: ven set 13, 2019 10:12 am
da eta8eta
IMG_20190913_121031.jpg

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: ven set 13, 2019 12:42 pm
da Ines
Triste sempre di piu ,a causa di mio padre che non sta bene poi c'è un po di amarezza per quanto riguarda anche da come ho letto cio che ha scritto Carmelo , per la malasanita mio padre lo dimettono con un versamento pleurico importante al polmone il giorno dopo me lo vedo collassare sotto i miei occhi è l ultima cosa che voglio vedere e che non esista piu la malasanita i medici devono provare piu attenzioni su cio che fanno spero che non succeda piu

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: ven set 13, 2019 2:25 pm
da M.Pia75
Anni fa il padre di mia cognata fu accompagnato di corsa al P:S. per fortissimi dolori addominali. Era sera. L' hanno dimesso perché, secondo loro, era una "banale" indigestione.

Dopo un'oretta il poverino si contorceva per i dolori. Riaccompagnato al P:S. hanno "diagnosticato" una colica renale. Dopo una flebo l'hanno dimesso, dopo mille insistenze della moglie e dei figli per farlo restare lì in osservazione, ma nisba.
La terza volta furono costretti a ricoverarlo d'urgenza perché finalmente qualcuno gli aveva fatto le analisi del sangue e aveva notato che aveva il ferro praticamente a zero e stava svenendo.

La mattina seguente hanno riscontrato una fragilità venosa diffusa e hanno dovuto trasferirlo immediatamente alla Casa Sollievo della Sofferenza, dove l'hanno operato per rimarginare la rottura della vena che perdeva sangue, con conseguente trasfusione di ben tre sacche.

E' stato tenuto in coma farmacologico, ma c'è stata un'ulteriore lesione ad un'altra vena e non c'è stato più nulla da fare.
Non so se si sarebbe potuto salvare o meno, fatto sta che nel giro di 48 h è passato a miglior vita.

I figli e la moglie hanno fatto causa al primo ospedale per negligenza e l'hanno vinta. E' stata una vittoria di Pirro, ma hanno creato un precedente ed hanno aperto la strada ad altri parenti di pazienti morti per superficialità. Credo siano stati sospesi dal lavoro.

So che molti non sono d'accordo nel richiedere l'autopsia in caso di morti sospette, ma a volte è l'unica cosa che almeno possa chiarire il perché di una morte all'apparenza stupida e improvvisa.



Una mia amica è andata in ospedale per partorire e, durante il parto, qualcosa è andata storta e ha perso il bambino. Non hanno voluto procedere alle indagini. Io avrei smosso mari e monti, ma al mondo non siamo tutti uguali.

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: ven set 13, 2019 5:49 pm
da mihaela87
Alessandra ... immagino il tuo dolore... so come ci si sente perché anche mia nonna 4 anni fa ci ha lasciati da un giorno all'altro.... così.... se i dottori l'avrebbero ascoltata magari oggi era ancora in vita ...
... accusava dolori al petto ma i dottori hanno detto che non è niente e una sera ci ha lasciati mentre dormiva ...
Cerca di essere forte anche se in queste situazioni è difficile esserlo.... io ero lontana da lei .. ho pianto e non ho mangiato un mese intero ....
Il dolore è immenso .. mi dispiace ....

Re: Come ti senti in questo momento?

Inviato: ven set 13, 2019 10:53 pm
da Ines
Aleviolen ha scritto:
gio set 12, 2019 2:41 pm
Non so come abbiano potuto.
Erano due giorni che aveva dolore all’esofago e pensava fosse un pó di reflusso gastrico..poi ha iniziato ad avere dolore al petto ed è andato in pronto soccorso. In un’ora l’hanno dimesso..hanno controllato gli enzimi (che si controllano quando c’è un sospetto di infarto) e i valori non erano sballati.
L’hanno mandato a casa ma mentre andava con mia zia verso l’auto è caduto a terra in arresto cardiaco.
Non so se si tratta di fatalità o se ci sono state delle inadempienze, se qualcuno ha lavorato male o se sarebbe successo lo stesso..ma credo che se dimetti un uomo di 66 anni con dei sintomi e non lo tieni neanche un’ora in più in osservazione..qualcosa mi fa pensare.
Magari sarebbe morto lo stesso, ma su una barella e non dimesso e caduto a terra nel parcheggio dell’ospedale.
...
La mia famiglia vuole vederci chiaro e ha sporto denuncia..
Io non riesco a capire perché la vita è sempre così crudele

Non capisco veramente come si puo nel 2020 emettere cose del genere che solo a,leggerle ti irritano e ti sale il nervoso a 1000 , midomando e dico ma a questi signori come gli hanno potuto dare la laurea? Con i punti del supermercato? Non ho parole